Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 


Boris Ryzhij

Non lasciarmi quando
Arde la stella di mezzanotte,
Quando fuori e in casa
Tutto va bene come non mai.
Non per qualcosa e senza un perché
Semplicemente e tra l'altro
Lasciami quando provo dolore
Vattene abbandonami del tutto.
Che si svuotino i cieli,
Che diventino neri i boschi,
Che prima di dormire
Abbia una gran paura
Di chiudere gli occhi.
Che l'angelo della morte
Come al cinema
Ora mi versi il veleno nel vino,
Ora la vita mia mischiando
Come un mazzo di carte
Butti sul panno la carta di fiori.
E tu resta pure in disparte –
Biancheggia come un ciliegio
Alla finestra e non arrivandoci, ridi,
allungandomi la mano.

Traduzione di Natalia Stepanova


Poesia n. 291 Marzo 2014
Boris Ryzhij. Dèttami versi d'amore
a cura di Natalia Stepanova



 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277