Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 

Rainer Brambach

Ci vorrebbe prudenza

Cosa ti spinge a scrivere versi?
Perché non vendi sale,
case, fucili o tabacco?

Ci vorrebbe prudenza, sai, perché presto
caleranno di nuovo i corvi –
neri predicatori
dalla stridente voce – per gridare ai quattro venti
la tua miseria, mentre sereno in giro te ne vai.

Quando il ghiaccio penderà dalle fontane,
non avrai altra dimora che una sala d'attesa,
dove echeggiando in molte lingue
un'unica cosa sono arrivare e dirsi addio.


Traduzione di Annarosa Zweifel Azzone


Aa.Vv.
Cento anni di poesia nella Svizzera tedesca
a cura di Annarosa Zweifel Azzone
Crocetti Editore 2013
Novità
Informazioni: info@poesia.it

 

 

 





 





 

   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277