Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 

Maria Luisa Spaziani

Aforismi

I maestri ci hanno ingannati: sapevano benissimo, a nostra insaputa, che li avremmo traditi.

*

Amor che a nullo amato amar perdona... A proposito, quando è stata abrogata questa legge?

*

Potessimo almeno fotocopiare questa notte d'amore.

*

Il traduttore prese una pallina d'argento e la trasformò in un chewing-gum.

*

Nel pieno della sua rapina del 15 dicembre pensò con nostalgia alla tredicesima.

*

Forse un giorno un computer perfettissimo riuscirà a correggere i refusi di Dio.

*

Una tentazione: rubare il tesoro della formica e darlo alla cicala.

*

Bombardato da immagini perse l'immaginazione.

*

Oggi la poesia è un movimento clandestino di resistenza.


*

Le bugie che mi diceva erano le uniche testimonianze del suo talento artistico.

*

E ora parliamo un po' di te. Mi ami?

*

Come faccio a fare tutto quello che faccio? Semplice: non faccio altro.

Poesia n. 62 Maggio 1993
Maria Luisa Spaziani. Aforismi e Autoantologia










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E. Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277