Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 


Orhan Veli Kanik

Tutte le belle donne credono
che ogni mia poesia d'amore
sia scritta per loro.
Ma io sempre mi vergogno
perché so d'averle scritte tanto
per far qualcosa.

Traduzione di Laura Rotta e Giampiero Bellingeri


Poesia n. 200 Dicembre 2005
400 poeti del 900
Crocetti Editore



 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277