Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

Philip Larkin

Giorni

A che servono i giorni?
I giorni sono dove noi viviamo.
Arrivano, e ci svegliano
un'alba dopo l'altra, senza sosta.
Festeggiarli conviene:
dove potremmo essere se non nei nostri giorni?

Ah, ecco che risolvon la questione
il prete e il dottore,
li vedi? Quei lunghi pastrani
che corrono su per i campi.

Traduzione di Silvio Raffo

Poesia n. 294 Giugno 2014
Philip Larkin. Lettere dall'esilio
a cura di Silvio Raffo










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E. Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277