Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

Maria Luisa Spaziani

Darsi la mano di lontano è il gesto
più assurdo, conturbante e surreale.
Tu sei vivo, e la stringo in certe notti
anche a Giacomo, Guido, Eugenio ed Emily.

Non c'è tesoro al mondo che non fossi
disposta a barattare, anche la vita,
se sfiorasse nel buio la mia mano
fra cinquant'anni un giovane poeta.


Poesia n. 296, Settembre 2014
Maria Luisa Spaziani
. Le onde del tempo
a cura di Paolo Lagazzi e Silvio Raffo




 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277