Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 


Jacques Réda

Tashi a quattro anni

Parte trotterellando un po' di me
Nel costume da bagno rosso.
L'oceano si muove appena.
Ma già fugge un po' di lei
E non lo avvertiamo,
Perché - scomparso io -
Lei non avrà mai corso
Così per nessuno
Fino alle scintille dell'increspatura
Che il mare rinnova
Salendo verso il secchiello, la paletta:
Puntelli dell'oblio.


Traduzione di
Gio Batta Bucciol


Poesia n. 301 Febbraio 2015
Jacques Réda. Tra vicoli e galassie
a cura di Roger Grenier e Gio Batta Bucciol

 

Molti lettori ci segnalano di non essere riusciti a trovare in edicola il numero 300 di "Poesia" perché esaurito. Chi fosse interessato può ordinarlo direttamente alla redazione: info@poesia.it


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277