Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 

Aleksandr Puskin

L'uva

Non starò a rimpiangere le rose
Appassite a una lieve primavera;
Mi è cara anche l'uva sui tralci
A filari maturata su un pendìo.
Bellezza della mia fertile valle,
Gioia d'autunno dorato,
Affusolato e diafano,
Come le dita di una tenera fanciulla.

Traduzione di Giovanni Giudici e Giovanna Spendel


Le opere dell'uomo - I frutti della terra

Poesie sulle arti dell'uomo per alimentarsi
a cura di Nicola Crocetti
Crocetti Editore 2015
Novità


Molti lettori ci segnalano di non essere riusciti a trovare in edicola il numero 300 di "Poesia" perché esaurito. Chi fosse interessato può ordinarlo direttamente alla redazione: info@poesia.it

 









   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277