Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 


Andreas Okopenko

Risveglio di primavera

Lo ha pregato di non scompigliare i riccioli,
di rimetterle in ordine il vestito
di non sgualcirlo fino all'indomani.
Poi gli ha detto di venire,
per quel momento ha già annotato nel diario: primo amore.


Traduzione di
Gio Batta Bucciol


Poesia n. 303 Aprile 2015
Andreas Okopenko. Fluente epifania di attimi
a cura di Gio Batta Bucciol

 

Molti lettori ci segnalano di non essere riusciti a trovare in edicola il numero 300 di "Poesia" perché esaurito. Chi fosse interessato può ordinarlo direttamente alla redazione: info@poesia.it


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277