Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 

Magda De Grada

Ci troveremo un giorno...


Ci troveremo un giorno
al di là del fiume torbido
delle nostre passioni
su una riva incantata
dove il silenzio è millenne!
Ogni spino avvelenato
sarà un fiore innocente
e l'ardore che ci estingue
sarà ombra e frescura
e le lacrime versate
dolce ruscello per specchiarvi
i volti risoffusi di pudore.
E ogni parola vana, silenzio,
ogni parola amara, silenzio,
vasto e senza memorie:
che l'armonioso gesto
de' nostri adorni riposi
popolerà d'ombre placate.

Magda De Grada
Per quel filo sottile

prefazione di Alberto Savinio
Crocetti Editore 2002


Molti lettori ci segnalano di non essere riusciti a trovare in edicola il numero 300 di "Poesia" perché esaurito. Chi fosse interessato può ordinarlo direttamente alla redazione: info@poesia.it


 









   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277