Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 


Saint-John Perse


Siccità

Quando la siccità sopra la terra avrà disteso
la sua pelle d'asina e cementato l'argilla bianca
intorno alla sorgente, il sale rosa delle saline
annuncerà la rossa fine degli imperi, e la femmina
grigia del tafano, spettro dagli occhi di fosforo,
si lancerà come ninfomane sugli uomini svestiti
delle spiagge... Fango scarlatto del linguaggio,
basta con la tua infatuazione!

(...)

Traduzione di
Giorgio Cittadini


Poesia n. 315 Maggio 2016
Saint-John Perse. I Poemi Provenzali
a cura di Giorgio Cittadini e Joëlle Gardes

 

 


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277