Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

 

Giovanni Raboni

U
n giorno o l’altro ti lascio, un giorno
dopo l’altro ti lascio, anima mia.
Per gelosia di vecchio, per paura
di perderti – o perché
avrò smesso di vivere, soltanto.
Però sto fermo, intanto,
come sta fermo un ramo
su cui sta fermo un passero, m’incanto...


Poesia d’amore del Novecento
a cura di Angela Urbano
prefazione di Antonello Satta Centanin
Crocetti Editore 2007





   
   
CROCETTI EDITORE S.r.L.
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277