Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 


Anne Sexton


Casalinga

Certe donne sposano case.
È un altro tipo di pelle; ha un cuore,
una bocca, un fegato e movimenti intestinali.
Le pareti sono stabili e rosa.
Guarda come sta in ginocchio tutto il giorno,
a lavarsi fedelmente.
Gli uomini entrano con la forza, risucchiati come Giona
nelle loro madri carnose.
La donna è madre di se stessa.
È questo che conta.


Traduzione di
Cristina Gamberi


Poesia n. 311 Gennaio 2016
Anne Sexton. La zavorra dell'eterno
a cura di Cristina Gamberi

 

 


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277