Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 
Louis Aragon

Non esiste amore felice

Niente mai è acquisito all’uomo Né il vigore
Né la debolezza né il cuore E quando crede
D’aprir le braccia l’ombra è quella di una croce
E quando pensa a stringere la sua gioia la infrange
La sua vita è uno strano divorzio di dolore
Non esiste amore felice

La sua vita somiglia a inermi combattenti
Che si erano vestiti per un altro destino
A che può servir loro di levarsi al mattino
Loro tornati a sera incerti come sono
Dite Che vita è questa E trattenete i pianti
Non esiste amore felice

Mio dolce amor mio caro amore lacerante
Ti porto in seno simile a un uccello ferito
E mi guardan passare senza averlo capito
Ripetendo con me parole che ho intrecciato
E per i tuoi grandi occhi si sono a un tratto spente
Non esiste amore felice

Il tempo è già scaduto la vita non s’impara
Nella notte dei cuori nasce un pianto comune
Quanto dolore esige la minima canzone
Quanti rimorsi per pagare un’emozione
Quanti singhiozzi per un’aria di chitarra
Non esiste amore felice

Traduzione di Nino Muzzi



Poesia n. 345 Febbraio 2019
Louis Aragon. L'amore come assoluto
a cura di Nino Muzzi

 

 


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277